Dopo il Transfer quando fare il Test di Gravidanza?

Ancora non ho fatto il Transfer e già mi sto fasciando la testa su come occupare il tempo in quei momenti in cui il mio unico pensiero sarà nel contare i giorni e le ore che mi separeranno dalla grande Verità, quella che mi indicherà se tutte le fatiche fatte fino ad ora, saranno ripagate con il l’inizio del mio Sogno, il viaggio della mia gravidanza.

Quando procedere al Test dopo un ciclo di Fecondazione Assistita?

Partendo dal presupposto che nessuno ancora oggi mi ha illuminato perfettamente su quello che avrei dovuto fare o sarebbe successo, ma tutti, tra medici, ostetriche ed infermieri, hanno sempre dato per scontato che tutto fosse chiaro, che io avessi già avuto esperienza in merito, dove ad ogni domanda seguiva una risposta fugace, quasi a farti intendere che quelle cose le avrei dovute sapere…

Su internet si legge di ogni, panico, test precoci, false speranze e mondi infranti troppo presto… per questo motivo ora proviamo a fare un po’ di chiarezza e cercare di capire quando è possibile effettuare un test di gravidanza dopo un ciclo di FIVET ICSI, INSEMINAZIONE INTRAUTERINA O FECONDAZIONE ETEROLOGA.

Meglio un test casalingo con le urine o esame del sangue?

A seguito di una fecondazione assistita, il test effettuato su un campione urinario presenta un’accuratezza e sicurezza solo del 75%, pertanto da considerarsi inaffidabile a causa delle seguenti variabili:

  • alta incidenza di falsi positivi e falsi negativi;
  • impossibilità di determinare il valore raggiunto dal beta-hCG;
  • bassi valori di gonadotropina corionica beta-hCG

E’ possibile effettuare il primo test di gravidanza dopo PMA (procreazione medicalmente assistita) molto precocemente, seguendo però i seguenti parametri:

  • Dopo inseminazione intrauterina (IUI) è eseguibile intorno al 12°-16° giorno;
  • nella FIVET ICSI con transfer di embrione al giorno 2°-3°,  è possibile eseguirlo dopo circa 12-14 giorni dal transfer
  • nella FIVET ICSI con transfer a blastocisti, si può procedere dopo 5-6 giorni dal transfer

Ma in ogni caso, è consigliabile ripetere il test delle beta-hCG dopo due-tre giorni.

Che risultato dobbiamo aspettarci per essere POSITIVO?

Anche il risultato del valore delle beta hCG dipenderà dalla tecnica al quale siamo state sottoposte e quindi:

  • Nella IUI (Inseminazione Intrauterina) e nella FIVET ICSI con transfer di embrione al giorno 2-3, dobbiamo ritrovare almeno 25, ( è capitato qualche caso in cui vi è stata una futura gravidanza anche con un valore leggermente inferiore).
  • nella FIVET ICSI con transfer a blastocisti, anche valori del test sotto 10 dosati dopo 5-6 giorni dal transfer può preannunciarci una gravidanza.

Ovviamente, dopo 2 o 3 giorni sarà necessario ripetere l’esame delle beta-hCG ed i valori dovranno essere in crescita, quindi ci si augura che il risultato sia raddoppiato del 100%, ma che ci sia un aumento minimo del 50%.

E voi mamme, dopo quanto tempo dal transfer o dal semplice ritardo avete effettuato il vostro TEST di Gravidanza? E quale metodo avete preferito?

Leggi anche:

Annunci

74 pensieri su “Dopo il Transfer quando fare il Test di Gravidanza?

  1. Allora a me hanno fatto fare sempre le beta dopo 9 giorni, sia nel transfer da fresco che da congelato.
    Per la mia esperienza MAI fare un test ma meglio l’esame del sangue….non so se ricordi che andai a fare il prelievo ma quando tornai a casa dato che avevo un test lo feci (di quelli sensibilissimi per giunta!!) ed era negativo…disperazione a mille ma poi beta positive e il risultato è nella mia pancia da 6 mesi……

    Liked by 1 persona

    • Ciao Amica! si pure io sono più per l’esame delle beta… anche perché in questi anni ho sempre avuto un brutto rapporto con i test delle urine… forse, e dico forse, se dalle beta ci dovrebbero essere speranze, solo in quel caso mi prenderei la soddisfazione e la rivincita… che Dio me la mandi buona!

      Liked by 1 persona

    • Quanto spero che sia così anche per me!terzo tentativo questa volta con due embrioni congelati. Ho fatto il transfer il 13 oggi un test e ovviamente risultato negativo! Ho fatto tutto è di più il prontogest mi sta procurando lividi e gonfiore come le precedenti volte. Domani le beta e mi illudo di ricevere un miracolo…

      Liked by 2 people

  2. Che bello questo post! Mi fa sognare la mia fivet di novembre da una parte, ma allo stesso tempo mi apre gli occhi.. probabilmente non avrei resistito alla tentazione del test fatto in casa e – scientificamente parlando – avrei toppato alla grande.
    E comunque sì, dovessero andar bene le beta, anch’io credo che mi prenderò la rivincita e guardarmi con gusto le stramaledette due linee!
    Incrocio per te nel frattempo!

    Liked by 1 persona

    • Ciao Amica!!! La tentazione è sempre tantissima ed aspettare è molto difficile.. certo che però avere un falso negativo sarebbe devastante e credo davvero che un simile dolore non valga la pena di provarlo se basta solo aspettare qualche giorno in più… Sono positiva, anche se oggi me la sto facendo sotto… 🙂 ti abbraccio!

      Mi piace

  3. Sono arrivata a leggere questo articolo solo oggi, dopo varie ricerche su internet per cercare di capire sempre meglio che cosa succede DOPO il transfer, cosa aspettarmi oppure no. Grazie per gli articoli sulle PMA perche aiutano davvero molto a capire, meglio di quanto possano aver fatto i medici fino ad oggi (nel mio caso). Per me questa e’ la prima ICSI (e spero vada bene). Pick-up effettuato lo scorso sabato mattina e lunedi mattina hanno fissato l’appuntamento per il transfer. Avendo solo un ovocita buono da poter utilizzare puntiamo su quello! Ho iniziato le punture di Prontogest dal giorno del pick-up insieme ad altri farmaci e mi e’ stato detto di fare il test del beta il 19 dicembre. L’attesa e’ estenuante!

    Liked by 1 persona

    • Ciao Francesca! questo spazio l’ho creato apposta per poter semplificare un po’ quello che i dottori a volte spiegano in maniera contorta o troppo complicata per chi in quel momento ha la testa piena di tantissime cose. Ottimo, non serve avere un esercito di ovociti, basta un solo guerriero! facci sapere come è andata e incrociamo le dita… in becco alla cicogna 🙂

      Mi piace

    • Ciao, mi ha incuriosita il tuo post, per le date che sono recenti, sei gravida? Spero di sì. Mia nuora ha avuto ieri il prelievo di 7 ovociti, stasera notizia che solo 2 sono stati fecondati. Non so quando (sempre che sopravvivano) le verranno impiantiti. Non le chiedo perché non voglio sembrare invadente. So quanto ci tiene ad avere un figlio. Ha quasi 41 anni e questo non è un fatto positivo. C’è qualcuno che si è trovata in questa situazione? Una, spero, futura nonna. Grazie.

      Liked by 1 persona

      • Ciao Maria Grazia!! ma che piacere ricevere il racconto anche di una “futura” nonna. Che bello sapere che ti interessi, ti documenti, ma rimani in silenzio davanti a questo grande sacrificio che la tua nuora sta compiendo. Non sono gravida, ma sono diventata MAMMA!! Il mio sogno si è realizzato e concretizzato proprio a settembre 2016. Per gli ovociti prelevati nessun problema, ne basta solo uno buono per far iniziare il miracolo della vita! Dai, incrociamo le dita per la tua fantastica nuora, facci sapere come è andata… leggi anche tutto il mio percorso in https://casomaifivet.wordpress.com/la-mia-fivet/ – LA MIA FIVET …. magari con un’esperienza già vissuta e qualche sorriso si affronta meglio questo viaggio!

        Mi piace

      • Ciao Maria Grazia, per quanto riguarda il mio caso, non sono rimasta incinta. Ci speravo, ma nel cuore sentivo che non ce l’avrei fatta. Il 3-6% di riuscita e’ davvero tosto da raggiungere! Era la mia prima ICSI, nonche l’ultima, a 42 anni. Ho imparato che se gli ovociti fecondati riescono ad arrivare allo stadio di blastocisti si hanno piu probabilita di riuscita. Mi sono documentata un po di piu in questi due mesi e ho capito che non e’ impossibile rimanere incinta a 41 anni, ma e’ molto improbabile riuscire a portare a termine senza nessuna complicazione una gravidanza. La percentuale di riuscita di attecchimento aumenta di tantissimo (72%) con un ovocita di una donna giovane (dai 20 ai 30 anni , chi scrive 34). Nel caso di tua nuora, se si sono fecondati 2 ovociti nelle 24 ore, va bene, ma bisogna vedere se arrivano al quinto giorno (in cui diventano blastocisti) e se una volta fatto il transfer del 5 giorno, attecchiscono alle pareti dell’utero. E se dovessero attecchire… se continuano a crescere per i prossimi 3 mesi.
        Facci sapere come va per tua nuora!
        Io e mio marito abbiamo scelto una strada differente questa volta. Considerata la mia eta (43 a marzo) abbiamo scelto la strada dell’ovo donazione. Dovro effettuare il test tra qualche giorno!
        Vi faro sapere come e’ andata!
        Speriamo bene ❤

        Liked by 1 persona

      • Ciao Francesca! effettivamente l’età gioca molto a sfavore purtroppo! solitamente i Centri preferiscono far arrivare a blastocisti solamente alcuni ovociti perché altrimenti potrebbero non farcela durante la trasformazione in provetta . Per questo capita magari di lasciarne proseguire alcuni e rischiare con la speranza che diventino blasto e gli altri conservarli fecondati in terza giornata, così da avere comunque qualche possibilità che crescano nel grembo materno e non vanificare tutto il percorso… L’ovodonazione è davvero un argomento molto interessante cara Francesca, quindi se ti va di condividere con noi la tua storia potrei pubblicare un post appositamente… scrivimi a casomifivet@virglio.it …. Grazie!

        Mi piace

      • Verissimo! grazie per aver elaborato meglio e in dettaglio la mia risposta verso Maria Grazia!
        Nel mio caso, infatti, avendo solo un ovocita… abbiamo tentato con quello trasferendolo al secondo giorno.
        Ti ringrazio per la tua proposta! Ho molto interesse a condividere la mia esperienza dell’ovo donazione, tramite il tuo blog.
        Posso cercare di sintetizzare la mia esperienza e mandartela.
        Sono aperta a qualsiasi domanda, curiosita, dilemma.
        Mi accorgo che e’ un argomento, forse ancora considerato taboo in Italia… eppure cosi incredibile…
        Anche io ho intenzione di aprire un blog in merito piu’ in la… per condividere la mia esperienza con altre donne che si trovano piu o meno nella mia situazione e magari aiutarle a non farle sentire sole (come sei riuscita a fare tu condividendo la tua storia con tutte noi) in questa “terra” nella quale non avremmo mai immaginato di approdare! Per ora sto aggiornando il mio diario ogni giorno da quando io e mio marito abbiamo preso questa decisione, e appena ho risultati piu concreti e promettenti mi dedichero al blog online.
        Nel frattempo un abbraccio e… mamma mia che paura per il Beta fissato per il 13 febbraio!!!! ❤

        Liked by 1 persona

      • Ma non possono che andarti bene… è il giorno del mio compleanno!!! E’ un vero peccato che in Italia siamo così indietro e per l’ovodonazione si è costretti a rivolgersi molto spesso a centri esteri e come se non bastasse dover sborsare un sacco di soldi…
        Nel tuo racconto potrebbe essere molto interessante oltre al lato emotivo e personale, anche quello economico che non è mai da sottovalutare e se ci sono degli “aiuti” da parte del nostro paese… Ottima idea, il blog ti aiuta davvero molto a non impazzire e soprattutto aiuta tantissime donne nella tua situazione…
        Non vedo l’ora di ricevere la tua esperienza e pubblicarla… poi se potrebbe interessarti, potrei inviarti delle domande, magari sarebbe bello anche poter fare una breve intervista… 🙂

        Mi piace

      • Grazie!!! allora ti scrivero per farti gli auguri e spero anche per una buona notizia! Si tutti i fattori che hai elencato sono molto importanti nonche quello economico. Noi siamo andati in Grecia. Qui in Italia e’ possibile fare la PMA con ovo donazione, ma ci sentivamo piu sicuri farlo all’estero per tutta una serie di motivazioni. Puoi farmi tutte le domande che vuoi, saro felicissima di risponderti.
        Maria grazie grazie per il tuo aggiornamento! Non sapevo di questa procedura, sembra ottima! Anche io credo che non sia usata in Italia. Chiedero anche al mio ginecologo, per saperne di piu! nel frattempo in bocca all cicogna per tua nuora.
        4 gg ancora prima delle Beta !

        Mi piace

  4. Grazie a tutte per le vostre risposte. Mia nuora oggi ha avuto il messaggio che i due fagiolini sono arrivati a 16 cellule e sono di classe A. Venerdì verrà fatto l’esame del DNA. Pensavo al transfer invece mia nuora mi ha detto che verranno congelati per dare a lei la possibilità di smaltire tutti gli ormoni, di avere un ciclo spontaneo, di fare la preparazione dell’endometrio. Quindi il transfer avverrà fra un mesetto. Questa è la tecnica usata all’IVI di Barcellona. Non credo che questa procedura venga usata in Italia. In questo modo dovrebbero aumentare le possibilità di impianto. Fino ad ora tutto bene, ma l’ansia è grande. Spero che nel processo di decongelamento non accadano imprevisti. Con questa tecnica, dicono che si evitano le gravidanze gemellari perché possono decidere di impiantarne uno solo e conservare il secondo per una nuova gravidanza o un secondo tentativo se il primo va male. Vi terrò informate e, vi prego, fatelo anche voi.
    A venerdì.

    Liked by 1 persona

    • Ciao carissima! grazie per gli aggiornamenti… a me al San Raffaele hanno seguito questa procedura, hanno prelevato, fecondato e crioconservato le blastocisti che si erano formate. Io avevo un principio di iperstimolazione e per questo sicuramente non sarebbe andato a buon fine la gravidanza. Per questo motivo hanno congelato tutto e fatto passare un paio di mesi, nuovo ciclo e ripreparazione per l’endometrio. Mi avevano detto che così facendo le probabilità di una gravidanza aumentavano e soprattutto che questa è una tecnica utilizzata in giappone, dove da fresco non trasferiscono più nulla perché si sono accorti che funziona di più procedere in questa maniera. Mariaaaaaa due blasto di classe A sono ottimeeee!! di seguito trovate il capitolo di cui ho parlato https://casomaifivet.wordpress.com/2015/05/22/22-maggio-2015-voglio-il-mio-incazzatore-personalizzato/
      tienici aggiornate carissima!!! speriamo bene

      Mi piace

      • che bello! ha senso giustamente. Non sapevo nemmeno che in Giappone fosse praticata questa tecnica. Interessantissimo! grazie per la condivisione di queste informazioni!

        Mi piace

      • Grazie per l’incoraggiamento! Siamo tutti agitati in famiglia, perfino mio marito non sta dormendo la notte. Domani DNA. Vi terrò informate. Ancora grazie per avermi accolta nel vostro gruppo.

        Mi piace

      • Immagino!!!! Dai forza… io nei momenti difficili prego Santa Rita, la patrona delle cause impossibili… e mi ha ascoltato ed aiutato, non so però se credete oppure no. A volte bisogna pur aggrapparsi a qualcosa!!

        Mi piace

      • ciao a tutte. speravo di avere qualche informazione in più, ma da Barcellona hanno comunicato che il Dna è rimandato a lunedì. Mi chiedo se gli embrioni non saranno già troppo grandi per poterli congelare. Non sono generosi nelle spiegazioni. Fra le altre cose, mia nuora cura l’ipotiroidismo con Eutirox 50 e 100 a giorni alterni. Secondo la vostra esperienza il Tsh può influire sull’attecchimento degli embrioni? grazie.

        Mi piace

      • Ciao carissima! Non credo che abbia effetto sull’ attecchimento, conosco un paio di amiche con lo stesso problema e nessuna ha avuto problemi di fertilità… dai speriamo bene, tienici informate sugli sviluppi, incrociamo le dita!!

        Mi piace

      • grazie. sto vivendo questi giorni come se fossi io la futura mamma. Forse sono un po’ esagerata. Mi da molti piacere parlare con voi.

        Mi piace

      • vedrai che andra tutto bene Maria Grazia. E’ davvero bello che ti stia interessando cosi per tua nuora. Io non so se l’ipotiroidismo possa influire sull’attecchimento. Dai dai! per ora un abbraccio e tanta baby-dust! Facci sapere ❤

        Mi piace

  5. Innanzitutto Buon Compleanno!
    Secondo poi, ho fatto le Beta oggi e il risultato e’ di 1041,00 mU/ml. Il ginecologo mi ha detto che sono incinta, ma e’ troppo presto per capire se sono due o uno. Comunque devo ripetere il test mercoledi, e se andra bene anche quello dovro ripeterlo venerdi. Tutto questo per capire se l’embrione si sta sviluppando.
    Speriamo bene! non riesco ancora ad esultare . Mi dico che devo aspettare venerdi…. ma poi ancora tre mesi… chissa quando si inizia a godersi la gravidanza!
    Per ora un abbraccio a tutte e due. Vi tengo aggiornate.

    Mi piace

    • Che bello Francesca, tengo le dita incrociate anche per te. Siete tutte meravigliose nella vostra perseveranza.
      L’IVI non ha ancora comunicato nulla. E’ da venerdì che rimandano questa risposta. Non capisco il perché. Se anche la risposta fosse negativa, devono pur dire qualcosa. Mia nuora è coi nervi tesi, la capisco.
      Francesca dimmi qualcosa di te. Quanti anni hai? E’ la prima volta che fai questo tipo di fecondazione?
      Ciao. A presto.

      Mi piace

    • Ciao, sono sempre io. Finalmente è arrivato il messaggio. I due blasto sono belli e sono stati congelati.
      Vorrei avere da te o da qualche altra mamma informazioni sul criotransfer. Avete mai sentito parlare del “metodo pipelle”? Dovrebbe essere un’incisione dell’endometrio atta a facilitare l’attecchimento del blasto. Ho letto anche dell’uso della cardio-aspirina oltre ai soliti progesterone e estradiolo. Qualcuno si è sottoposta a questo metodo? Ho letto anche dell'”assisted hatching” letteralmente incisione della zona pellucida dell’embrione per favorire lo sgusciamento e quindi l’attecchimento. Voi ne sapete qualcosa?
      Grazie. Mi sembrate molto edotte sull’argomento.

      Mi piace

      • Ciao Maria Grazia che bellissima notizia! non ho mai sentito parlare del metodo “pipelle” forse solo perche non mi sono trovata nella situazione di sottopormi a questo. Il mio ginecologo e la clinica dove ho effettuato il transfer non mi ha dato la cardioaspirina ma iniezioni giornalieri sottocutanee di Seleparina (insieme a progesterone e estradiolo). Per quanto riguarda l’ “assisted hatching” ne ho sentito parlare ed e’ proprio come lo hai spiegato tu; alcune cliniche lo effettuano altre no. Purtroppo io non so dirti di piu.
        Per rispondere al tuo messaggio precedente: ho 42 anni, ho provato con una sola volta l’ ICSI lo scorso dicembre con spermatozoii di mio marito e ovociti miei (ringraziando Dio sono una donna con nessun problema di salute) transfer dopo 2 due giorni, usufruito della convenzione della Regione Lazio pagando solo 500 euro. Non e’ andata bene. Non ho voluto tentare di nuovo per una serie di motivi, primo dei quali l’eta e il sottopormi all’uso di farmaci per un trattamento che forse non sarebbe andato a buon fine di nuovo. Ho optato per l’ovodonazione perche sapevo che avremmo piu del 70% di riuscita. Gli ovociti di una donna di 25 anni sono migliori dei miei di 42, e per me questa era una garanzia.
        Qualsiasi domanda non esitare a farla. Capisco la tua apprensione ed e’ tenerissimo sapere che stai cosi per tua nuora. Un abbraccio forte per il momento e vedrai che andra tutto bene.

        Mi piace

      • Ciao Francesca, spero proprio che il tuo sogno si avveri. Queste cure alle quali vi sottoponete sono veramente pesanti. Se non vedi da vicino non riesci a crederci. Mia nuora ha 41 anni, quindi non è molto più giovane di te, se questo tentativo non riesce non so quali decisioni prenderà. Qualsiasi cosa vorrà fare avrà tutta la mia comprensione e il mio appoggio. Un abbraccio.

        Mi piace

      • grazie Maria Grazia, sono sicura che anche per tua nuora andra bene, resta positiva. Ci sono donne che alla nostra eta restano incinta, le probabilita non sono alte, ma ci sono. Se non dovesse riuscire con questo tentativo, potra provare ancora. Come ti dicevo abbiamo scelto l’ovodonazione perche sapevamo che le probabilita di successo sarebbero aumentate di moltissimo. Il supporto dei genitori e della famiglia e’ sempre un “piu” che fa la differenza e ti ammiro per questo. Non e’ da tutti! E’ bellissimio che tu le sia vicino! Fammi sapere come hai delle novita. Per quanto riguarda me, ieri mattina ho ripetuto le Beta ( la seconda volta) e sono raddoppiate… non cantiamo ancora vittoria, domani mattina dovro fare il terzo prelievo e spero vada bene anche questo. per ora un abbraccio.

        Mi piace

      • Ciao Francesca, siamo ancora in attesa di avere l’esito del DNA. Non pensavo ci volesse così tanto. Per te le cose come vanno? Spero che tu mi dia una bella notizia.

        Mi piace

      • ciao Maria Grazia, vedrai che andra bene. Bisogna sempre essere positivi! Per il DNA ci vuole quasi un mese, che io mi ricordi. Per quanto riguarda me, ieri ho fatto la prima ecografia (ho quasi concluso la settima settimana grazie a Dio) e il risultato e’ che ho due cuoricini che battono! Il ginecologo ha detto che le gravidanze gemellari sono da considerarsi a rischio e di stare calma, riposarmi e mangiare bene. Dovro fare controlli piu spesso che in una gravidanza “normale”e continuare con la terapia, tenendo sempre sotto controllo i valori del progesterone. Fammi sapere quando avrete ricevuto il risultato del DNA. Nel frattempo ti mando un abbraccio! ❤

        Mi piace

      • Ciao, purtroppo le cose sono andate male. Fortunatamente mia nuora ha un carattere forte. Ritenterà a breve. Speriamo sia più fortunata.

        Mi piace

  6. salve ragazze sono alla mia prima esperienza di Icsi ho 38 anni e hanno deciso i medici per questa tecnica visto che mio marito aveva dei problemi di motilità e forma… sabato mi hanno trasferito 3 embrioni di 2 classe e ora sto attendendo.nel frattempo sto prendendo siringoni di progesterone e altre medicine e l’attesa è estenuante.
    oggi visto che avevo un test casalingo l’ho fatto ed è risultato positivo… secondo voi quanto è attendibile?sabato devo fare il test progesterone e già saprò qualcosa 🙂

    Mi piace

  7. ho letto solo ora il tuo ultimo messaggio Maria Grazia. Mi dispiace moltissimo. E’ importante il supporto della famiglia ed e’ importante che lei sia forte. E” un percorso difficile ma non impossibile. Le auguro di riuscire al piu presto. Un abbraccio forte ❤

    Mi piace

    • Ciao Francesca, sono felice per te, addirittura due , felicita’ raddoppiata. Speriamo che tutto vada bene.
      Per mia nuora, come ti ho detto, il sogno è finito. Loro hanno tanta fiducia in questa struttura di Barcellona. Io, nella mia ignoranza, ho qualche dubbio. Perché aspettare così tanto tempo per l’inserimento in utero? I due blasticista hanno iniziato a degenerare in 15a giornata. Se li avessero inseriti in 6a o 7a giornata, come del resto, succede in natura quando l’ovulo scende dalla tuba in utero, forse le cose sarebbero andate diversamente? Capisco come mai riescono ad avere percentuali alte di riuscita. Calcolano solo i numeri inseriti in utero e non ciò che viene perso lungo il tragitto.
      Questo è un mio pensiero che non esterno con loro. È giusto che continuino ad avere fiducia.
      Un abbraccio.

      Mi piace

    • Ciao Maria Grazia! sono stata un po occupata ultimamente. Come stai? sei molto gentile a voler essere informata. Abbiamo fatto l’ultima ecografia martedi scorso e i due cuoricini battono sempre, ringraziando Dio. Avremo presto un altro controllo. Nel frattempo hanno trovato che ho il livello TSH della tiroide molto basso e vogliono fare accertamenti. ❤

      Mi piace

      • sono contenta. Non leggendoti piu tenevo che le cose fossero andate male e che quindi tu non avessi piacere di parlare. È una bellissima notizia. Ormai non dovrebbero più esserci problemi. la tua perseveranza è stata premiata. Spero siano maschio e femmina, sarebbe bellissima.
        Mio figlio giocando a calcetto si è fatto male ad un ginocchio ed è stato operato. Ha ripreso solo oggi il lavoro per cui l’argomento Barcellona è stato momentaneamente accantonato.
        Spero di sentirti ancora è sempre con belle notizie. Un abbraccio.

        Liked by 1 persona

      • Ciao Ragazze che piacere sentirvi! Francesco sono davvero molto contenta per i tuoi cuoricini… ogni giorno che passa è sempre un’emozione fortissima, perché è uno in meno che ci separa dall’abbracciare il nostro sogno! Maria Grazia… mi dispiace davvero tantissimo per tuo figlio e la tua nuora… ma digli di non perdere le speranze perché prima o poi arriverà, ne sono convinta!
        Il mio pulcino sta bene, è un sogno vederlo crescere ed ogni giorno in più conquistare un pezzetto di mondo… siamo a 7 mesi ormai! 🙂

        Mi piace

      • sono felice per Francesca. Mia nuora ha ripreso la stimolazione ormonale. Speriamo sia la volta buona. vi terrò informate.

        Mi piace

  8. ciao ragazze, mia nuora ha fatto una stimolazione super e le hanno prelevato ieri (a Barcellona) 13 ovociti e se ne sono fecondati 8. rispetto alla volta scorsa la situazione è migliore. teniamo le dita incrociate e cerchiamo di non farci illusioni come abbiamo fatto tre mesi fa.
    vorrei notizie di Francesca. Ormai dovresti aver concluso, o quasi, il terzo mese e quindi la situazione dovrebbe essere ormai serena e tranquilla. un saluto a tutte e speriamo in bene.

    Liked by 1 persona

    • Ciao Maria Grazia! Che bello sono troppo felice per rua nuora… dai, vedrai che è la vilta buona. Dopo quello che ho passato, ho iniziato a pensare che tutto stesse procedendo bene intorno al sesro mese, ma ci ho creduto davvero in sala parto mentre Pulcino nasceva. Ho preso consapevolezza che era successo davvero, solo qualche giorno dopo essere tornati a casa dall’ ospedale . Fa male illudersi ed è giusto andare con i piedi perterra, perché magari non ti godi cone dovresti la gravidanza, ma il risultato poi è sorprendente!! In bocca al lupo e continua ad aggiornarci!!!

      Mi piace

      • il tuo Pulcino è nato a settembre, se non sbaglio, adesso sarà nella fase in cui riconosce la mamma e piange se si allontana. sono felice per te. spero tanto che anche mia nuora possa avere questa gioia. come si chiama il tuo Pulcino?

        Mi piace

    • Che bella
      Notizia Maria Grazia!!! Teniamo le dita incrociate! Io concludo oggi la 16′ settimana! Nausee e vomito sono ormai un ricordo lontano! Abbiamo rinunciato all’amniocentesi e abbiamo optato per le analisi del
      Sangue, dicono essere validi al 97%. Per
      Ora tutto bene e ci hanno potuto confermare il sesso di un solo feto dei due! È risultato maschio! Per sapere il sesso dell’altro credo che dovremo
      Aspettare la 20′ settimana! La prossima
      Visita ed ecografia ce l’avremo il 9 maggio con altro test del
      Sangue per la
      Spina bifida. Speriamo bene!!! Vedrai che andrà tutto bene con tua nuora e mi raccomando restate positivi!!! Che bella
      Notizia che mi hai dato!!! Un abbraccio per il
      Momento 💖

      Mi piace

      • sono contentissima. ormai non corri più pericolo di aborto. immagino che ci sono due sacche differenti e che quindi potrebbe esserci una femminuccia. dovrebbero nascere ad ottobre? io sono nata il 13 di ottobre. Mia nuora ha trovato, questa volta, il post prelievo più doloroso, forse perché gli ovociti sono molti. spero che su 8 fecondati uno o due vadano a buon fine. stiamo con i piedi per terra per non farci illusioni. ti mando un bacione grande.

        Mi piace

      • Grazie MariaGrazia! Tengo le dita incrociate anche per tua nuora! Sii positiva!
        Ebbene sì!!! C’è una femminuccia e un maschietto in sacche separate! Sono molto felice ma resto con i piedi per terra anche io. Da un paio di giorni ho la pressione alta e forse domani passerò dal ginecologo per un controllo. Pare che con gemelli sia normale che la pressione si alzi… speriamo bene! Ti tengo aggiornata e anche tu! Un abbraccio per ora! 💖

        Mi piace

      • Ciao ragazze. Oggi è arrivata da Barcellona una bella notizia. Ci sono tre fagiolini che hanno superato tutti i test e che sono pronti per il transfer. Spero che le buone notizie continuino ancora.
        Ciao Francesca, un saluto e un abbraccio particolare a te e ai tuoi gemellini. Spero di scrivervi presto.

        Mi piace

      • Ciao ragazze. i tre fagiolini continuano ad essere congelati. Adesso mia nuora aspetta il ciclo e poi dovrà fare quanto necessario per rendere l’utero accogliente. Penso che il transfer lo farà intorno al 20 di giugno. Spero in bene. vi darò notizie. Un augurio oltre che all’amica Francesca anche a Genny. spero che le sue beta siano a posto.. Un abbraccio a tutte.

        Mi piace

      • Ciao Francesca,
        scrivo a te perché mi sembra che la tua situazione si avvicini alla mia. Ho 43 anni compiuti a dicembre e sono alla mia prima PMA. Ho fatto il transfer lo scorso martedì 20 Giugno a Roma e sono qui che conto i giorni soprattutto perché lo scorso anno ho avuto un aborto alla 9a settimana e prima ancora una extrauterina…. intere settimane a studiare l’aumento delle beta che prima salivano e poi niente. Quindi ho veramente paura delle prossime settimane
        Mi hanno trasferito un embrione al terzo giorno di classe A che era già in merula ma, come dicevi tu in alcuni commenti passati, le mie ovette sono vecchiarelle…
        Con il mio compagno pensiamo che se questa non andasse bene prenderemo la strada dell’ovodonazione proprio perché le percentuali sono più alte e la tua esperienza mi fa ben sperare. A chi ti sei rivolta e soprattutto come stai?
        Ti ringrazio per la tua risposta.
        Un abbraccio
        MaVi

        Mi piace

      • purtroppo mia nuora ha abortito. delusione grandissima per tutti. a settembre ci riprova. ci sono ancora due congelati. speriamo in bene. sono felicissima per te Francesca. un bacio.

        Mi piace

  9. salve a tutte, mi chiamo Genni e sono al 5° giorno dopo transfer di due blastocisti, quindi nono giorno dalla fecondazione. abbiamo fatto n icsi per un oligospermia grave. l’attesa mi sta distruggendo e il non fare nulla ancor di piu. voi avevate dei sintomi, avvertivte qualcosa?

    Mi piace

    • Ciao carissima! Purtroppo i primissimi giorni non si avvertono sintomi, se non quelli tipicamente premestruali… gonfiore al seno, mal di schiena, pipì più frequenti e perdite da impianto rosa… nel frattempo è arrivato il grande giorno felle beta? Come è andata?
      Un abbraccio!

      Mi piace

      • Buongiorno a tutte sono nuova del gruppo …ma ahimè non nuova a tutte le pratiche di fecondazione assistita!!! Dopo una gravidanza spontanea 11 anni addietro ( ne ho 48 quest’ anno) finita purtroppo con aborto spontaneo ….ho praticamente provato di tutto per 10 anni e il 20 maggio scorso ho ritentato (per la quarta volta) l’ovodonazione…..So purtroppo che anche questa volta sarà praticamente impossibile riuscirci ………Ma non sono qui per abbattere gli animi …anzi sono qui per incoraggiare tutte quante a perseverare ….posso assicurarvi che altre mie amiche anche dopo 6 tentativi di ovodonazione hanno finalmente coronato il loro sogno e sono diventate mamme di gemelli stupendi ( all’età di 44/45 anni!!!! e addirittura 52!!!!!) …..NON MOLLATE un bacio a tutte e un grande in bocca al lupo

        Mi piace

  10. Ciao a tutte stavo leggendo le vostre storie, mia sorella domani fa il primo prelievo per le beta e sono super agitata…. é la quinta volta che ci prova ma tutte le altre volte non sono mai arrivati in quinta giornata purtroppo questa volta di 9 ovociti 5 fecondati tutti arrivati in quinta giornata, 2 impiantati e 2 congelati in settimana giornata come inizio mi sembra ottimo rispetto alle altre volte, qualcuna ha avuto una storia simile e come é andato il Proseguimento?

    Mi piace

    • Ciao Francesca,
      Grazie per aver condiviso con noi la storia di tua sorella! Come è andato l’esame delle beta? Siamo tutte con voi! Io sono stata fortunata, perché al secondo tentativo, il mio Pulcino si è attaccato forte a me e anche se per i primi 4 mesi sono stata a letto con delle minacce, non ho mai smesso di crederci e lui non ha smesso di combattere e qualche giorno fa ha compiuto 9 mesi!! Dai forza, vedrai che non può piovere per sempre!

      Mi piace

      • Ciao purtroppo non é andata bene ma sono fiduciosa nella prossima volta con i due ovociti arrivati in sesta giornata e congelati…quelli saranno forti Sicuramente!!!

        Mi piace

  11. ciao a tutte. mia nuora il giorno 27 giugno ha fatto il transfer di un fagiolini congelato. adesso non ci resta che aspettare per fare il test di gravidanza. Speriamo in bene.

    Ciao Francesca come prosegue la gravidanza? Sei ormai nel 6 mese (penso). hai già scelto i nomi? Un abbraccio a tutte. Spero proprio di darvi una bella notizia.

    Mi piace

  12. ciao ragazze. ho una bella notizia. stamattina mia nuora ha fatto il test di gravidanza. Positivo. È gravida. non riusciamo a crederci. tutti felicissimo.

    Mi piace

  13. ciao ragazze . non vi ho piu sentire.
    purtroppo la nostra gioia è durata poco. ieri aborto. mia nuora riprovera’ a settembre con uno dei due embrioni congelati rimasti . è stata una doccia fredda. molte di voi l’hanno provato sulla propria pelle.

    Mi piace

  14. Ciao a tutte, Scusate l’intromissione ma ho letto le vostre storie, belle o brutte che siano, e subito mi son sentita “di famiglia”!!
    Io ho fatto quarto tentativo, transfer di una blastocisti crioconservata, lunedì scorso e ora sono in attesa del primo esame delle beta che sarà giovedì 27luglio, però sono molto preoccupata dall’altro ieri, in quanto, per la prima volta, ho iniziato ad avere delle perdite scure inizialmente deboli, poi un po’ più abbondanti, che non accennano a smettere. Di cosa si tratterà? È successo anche a voi? Il ciclo dovrebbe arrivare il giorno prima delle beta e se fossero perdite da impianto non dovrebbero essere così abbondanti e prolungate…giusto? Avrei piacere a sentire il vostro parere, in questi vasi la condivisione di gioie e dolori ho capito che è importante! È solo tra noi ci si può capire…grazie di cuore a chi vorrà illuminarmi! Buon weekend a tutte!

    Mi piace

  15. ciao Francesca, sono felice per te. mia nuora purtroppo ha abortito. è stata una doccia fredda per tutti. riprovera’ a settembre con uno dei due basti congelati rimasti . speriamo in bene. un bacio. ciao a tutte.

    Mi piace

    • Ciao Mariagrazia scusa se non ho piu scritto. Grazie per avermi pensato. Abbiamo “perso” il maschio alla 25 settimana di gravidanza. Una gravidanza purtroppo molto travagliata e sofferta giorno per giorno. La femmina e’ nata in urgenza lo scorso 2 settembre a 33 settimane e 3 giorni. E’ stata messa in incubatrice, non ha avuto bisogno di aiuto per respirare, ed e’ stata trasferita in culla due giorni fa. Oggi possiamo tornare a trovarla. Vivo a Miami e causa uragano non era possibile tornare in ospedale a farle visita per ben 4 giorni. Oggi la rivediamo! Se vuoi posso condividere la mia storia, mi fa sempre piacere. Come sta tua nuora?

      Liked by 1 persona

      • Mi dispiace molto per il tuo maschietto. Spero tanto che la bimba ce la faccia. Come l’hai chiamata?
        Scrivere la tua storia è una bella idea. Può servire a tante donne.
        Mia nuora dopo l’aborto aveva detto che ci avrebbe provato a settembre. Non so se è tornata a Barcellona perché è loro intenzione non dire nulla per evitarlo delle delusioni. Rispetto il loro desiderio. Spero che a Natale ci facciano il regalo di un a bella notizia.
        Un bacio a te e alla tua piccola.

        Mi piace

      • grazie Mariagrazia. capisco il desiderio di non dire piu niente a nessuno e fai benissimo a rispettarlo. Sicuramente starai vicino a loro anche in questo modo.
        Spero che per Natale possiate aprire un bellissimo regalo!
        La piccolina l’abbiamo chiamata Noa Isabella. Ancora siamo in ospedale, e’ stat trasferita in un’ospedale solo per bambini dove ha piu cure perche qui sono attrezzati diversamente dall’altro. Le stanno dando tempo di crescre e svilupparsi. deve imparare a coordinare il deglutire con il respirare senza andare in asfissia. sembra sia un “problema” che hanno molti bambini che nascono prematuramente. Oggi sapremo quando le faranno il prossimo test per capire se sta imparando. Nel frattempo la stanno alimentando attraverso un tubicino che dal naso arriva diretto allo stomaco, e da ieri con il mio latte piuttosto che la polvere. Per ora sta procedendo bene, cresce ma si vedra solo dal prossimo test (somministrandole latte con il biberon) se sta maturando. ti faro sapere 🙂
        Un abbraccio ❤

        Liked by 1 persona

      • Mi fa piacere che le cose si stanno evolvendo in modo positivo. Noa è un bellissimo nome. A piace molto Maeva che vuol dire nella lingua di Tahiti “benvenuta”.
        Naturalmente mia nuora sceglierà lei, se avremo questa fortuna. Un abbraccio.

        Liked by 1 persona

      • grazie Mariagrazia! e’ stupendo anche Maeva! spero tanto che vada bene per tuo figlio e tua nuora. Saresti una nonna perfetta! Noa significa “movimento” ed e’ un personaggio femminile nella Torah, una delle 5 figlie di Tzelafchad. Piace tanto anche noi! ti tengo aggiornata! un abbraccio forte.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...