Idratare la pelle in modo naturale per combattere il freddo

Questa mattina a Milano faceva veramente freddo. Niente nebbia, niente pioggia, una di quelle splendide giornate d’inverno soleggiate e con il cielo blu. Una di quelle dove la città si risveglia sotto uno strato di ghiaccio ed i profumi ti ricordano che il Carnevale sta arrivando.

Ieri mi sono spostata con i mezzi e sono rimasta fuori dall’ufficio per molto, questo mi ha dato la possibilità di capire che il freddo c’è, ma soprattutto al mattino, perchè poi verso ora di pranzo, stare all’aperto e al sole è quasi piacevole se si è ben coperti!

Ma come possiamo prevenire dall’avere una bella pelle sana, senza spaccature, secchezze e quei fastidiosi rossori della pelle dovuti all’esposizione di freddo/caldo inevitabili in questa stagione?

La parola d’ordine è Idratazione! La principale e vera regola da seguire, è proprio quella di prenderci cura della nostra pelle, ma spesso capita che si inizia a prendere la buona abitudine di proteggere la pelle solo ad una certa età, quando non ne possiamo fare a meno perchè i primi inestetismi del tempo non perdonano nessuno. Ecco che si arriva a proteggere il nostro viso solo alla prima comparsa di rughe o imperfezioni, decidendo così di intervenire con delle creme cosmetiche più idonee, ma anche più costose quando ormai il problema si è verificato.

L’ideale sarebbe prendersi cura dalla propria pelle di fin da giovani, così da prevenire poi trattamenti drastici in futuro e per farlo bisogna tenere ben presente due fattori importantissimi: seguire una corretta alimentazione e controllare l’idratazione del derma. Il primo che consenta il ripristino e l’integramento dei liquidi all’interno dell’organismo, mentre il secondo si riferisce a tutto lo strato esterno della pelle che ricopre il nostro corpo.

stk66242corQual è il principale nemico della pelle?

Il Cambio di Stagione. Sono proprio queste, con i loro sbalzi di temperatura che causano alla cute i maggiori problemi. La nostra pelle, solitamente ci mette due settimane per acclimatarsi alle nuove condizioni ambientali e vincere il contrasto caldo/freddo che ne azzera le difese.

Come possiamo idratare e curare con l’alimentazione?

Come già detto prima, tutti gli inestetismi dell’invecchiamento prematuro della pelle, sono prevedibili e curabili attraverso l’alimentazione. Per farlo, basterà seguire alcuni semplici consigli che allontaneranno il più possibile i segnali che il tempo passa senza fare sconti a nessuno.

Colazione: due bicchieri d’acqua, yogurt e frutta a scelta tra mirtilli, kiwi e albicocche a seconda della stagione.

Spuntini mattutini e pomeridiani: un frutto, dello yogurt, oppure entrambi prestando attenzione ovviamente alle quantità ed alle calorie se siamo a dieta. Io consiglio sempre di consumare yogurt magri o al naturale.

Pranzo: un piatto di pasta condita con un cucchiaino di olio d’oliva extravergine e delle verdure verde, che contengono molte proprietà disintossicanti grazie anche alla clorofilla.

Cena: minestrone di verdure, oppure pesce o carni bianche che contengono proteine magre, un panino integrale e una macedonia di frutta, che può essere benissimo servita con una pallina di gelato alla frutta.

E’ ovvio che questo tipo di dieta alimentare è da alternare alle tante che già abbiamo visto, perchè variare i cibi è di importanza vitale per la nostra salute ed il nostro benessere… e magari, perchè no, si riesce pure a perdere qualche chilo di troppo, che non fa mai male!

Perchè è importante idratare la pelle?

Ogni giorno, durante tutto l’arco delle 24 ore, il nostro corpo perde circa 4 mila centimetri cubici d’acqua e per non disidratarsi, bisogna far in modo di reintegrare più sostanze possibili. Se i sali minerali, le proteine e le vitamine, riusciamo ad assumerle attraverso l’alimentazione, è di altrettanto importanza nutrire il nostro corpo con i necessari liquidi. Per questo motivo, le bevande da assimilare tra loro, dovrebbero corrispondere almeno ad un litro e mezzo. Un’impresa quasi impossibile per chi beve poco come me, soprattutto nelle stagioni fredde!

Ovviamente col tempo sto imparando che una cattiva idratazione, soprattutto nella stagione estiva, provoca diversi inconvenienti come stanchezza, irritabilità, gonfiore, ritenzione idrica, cattiva digestione ed ovviamente pelle arida, secca e colorito spento.

Come rigenerare la pelle?

Una volta iniziato a rigenerare le cellule interne attraverso l’alimentazione, è possibile intervenire sulle cellule esterne, attraverso l’epidermide.

Fortunatamente oggi in commercio vi sono una serie di cosmetici che è possibile utilizzare per rigenerare la pelle attraverso creme specifiche, una bellissima abitudine che dovremmo avere tutti (compresi i signori maschietti!!) per aiutare e contribuire all’idratazione della pelle. Un minuto al mattino per passarsi sul viso con dei semplici movimenti un filo di crema è sufficiente, mentre per i più attenti alle cure personali, sarebbe utile ripetere questo veloce gesto anche alla sera prima di coricarsi.

Per i più pigri, ma con lo scopo di ottenere risultati, vi è il metodo ‘Hydrobalance’, il quale utilizza particolari formulazioni di acido ialuronico Nasha per prevenire l’invecchiamento cutaneo e proteggendo le cellule dai radicali liberi.

Per tutti coloro che avessero già passato i 50 anni, è bene sapere che alla vostra età le esigenze della pelle cambiamo, così come devono cambiare le cure per contrastarne l’invecchiamento. E’ bene che anche la crema da utilizzare sia più energica ed efficace, per questo motivo sarebbe cosa buona provvedere all’utilizzo di un prodotto capace di trattenere all’interno della pelle l’acqua e per questo esistono creme a base di acido ialuronico, da usare mattina e sera.

Io stessa che soffro di problemi di pelle molto secca, alterno questa tipologia di crema usandola al mattino, con una strettamente idratante da mettere la sera prima di andare a letto.

Ovviamente ogni pelle richiede la propria cura, io ho la fortuna di avere una sorella che lavora in questo campo e dopo tantissimi errori dovuti alla mia testardaggine, finalmente mi sono decisa ad ascoltare i suoi consigli ed ora posso dire di non avere più problemi di pelle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...