13 Aprile 2016 – 9 mesi dopo…

Eccomi nuovamente davanti ad una pagina bianca a raccontarvi di me.

Perché lo sto facendo? Più che per vero e proprio bisogno, lo faccio per tutte le calorose amiche che in questi mesi mi hanno scritta, cercata ed ancor più sostenuta, senza troppo spesso ricevere una mia risposta…

Tra 10 giorni sarebbero dovuti nascere i miei Gino e Gina, i miei guerrieri che la mattina di ferragosto si sono spenti, sono scivolati via da me in punta di piedi, senza fare troppo rumore, ma portandosi dietro tutto di me e lasciandomi completamente vuota, senza più nulla dentro, ho spento le luci della testa e mi sono presa una vacanza.

Cosa ho fatto in questi mesi? Non mi sono data per vinta! Sono cresciuta professionalmente e soprattutto non ho mai abbandonato il mio sogno di avere un bambino, così magicamente sono rimasta incinta naturalmente… non chiedetemi come ci siamo riusciti, è capitato inaspettatamente, ma così come sono stata brava a reagire, così puntualmente il sogno si è spento ancora una volta nelle primissime settimane. Eccoci nuovamente con quella sensazione calda ed improvvisa scendere ed il mondo andare in frantumi in un attimo…

Se sono caduta in depressione? No affatto! dovevo reagire, ero ad un passo dal mio sogno, potevo diventare mamma, ci ero riuscita anche da sola, ed ora il vero problema restava capire come tenere dentro di me il mio cucciolo e così, con il Doc, abbiamo deciso di effettuare una serie di esami genetici e specifici sulla poliabortività. Forse avevamo trovato una strada, forse era la volta buona!

Con grande stupore del Doc, nemmeno in questi nuovi accertamenti si nascondeva il vero problema, tutti gli esiti erano sopra la norma, tutto sembrava essere “normale” così, con un colpetto sulla spalla, il Doc ha detto che si era trattato esclusivamente di pura sfortuna e che la volta successiva avremmo fatto centro.

Aveva Ragione? Ebbene SI… con tutta la gioia del mio cuore vi annuncio che i primi di settembre abbraccerò il mio Pulcino… Oggi ci troviamo a 18+6 … ci siamo, è reale davvero, non mi resta che aspettare con calma e tranquillità e godendomi questo secondo periodo di gravidanza.

Come ci sono riuscita? Dopo gli esami per la poliabortività, verificato che tutto era nella norma, abbiamo aspettato il nuovo ciclo e con lui ripreso la cura col progesterone e finalmente il 23 Dicembre 2015 sono andata a riprendermi le mie due Blastocisti di 6 giorni… Ho passato Natale a riposo, da sola con il mio Vesevo e così anche l’ultimo dell’anno, facendo la spola dal divano al letto ed alzandomi solamente per andare in bagno, questa volta si faceva come dicevo io e non come ciò che si raccontava in ospedale, tra amici o leggeva sui blog, questa volta avrei ascoltato esclusivamente il mio corpo e mi sarei comportata di conseguenza, così che se anche questa volta fosse andata male, non avrei potuto avere rimpianti, nessun “se“.

Ho rinunciato a molto, ma sapevo che ne sarebbe valsa la pena, che se volevo realizzare il mio sogno, avrei dovuto rinunciare a qualcosa… Sulle carte delle dimissioni, mi avevano scritto che avrei dovuto fare l’esame delle Beta a partire dal 2 di gennaio 2016, ma io volevo chiudere in bellezza l’anno che nella mia vita mi ha donato di più, l’anno dei cambiamenti, l’anno della svolta, e così, il 31 Dicembre 2015 ho fatto il mio test delle urine…

Positiva per un Positivo? La lineetta del test positivo era davvero trasparente, in pratica non si vedeva nemmeno, messo in controluce davanti alla finestra si percepiva un qualcosa, ma nulla a che vedere con la linea indelebile dell’altra volta… c’era qualcosa che non aveva funzionato??

Poi lunedì 4 Gennaio nel pomeriggio il panico, l’incubo si stava ripetendo per l’ennesima volta, stava riaccadendo di nuovo?

Le Beta crescevano, ma a causa di queste perdite dovevo stare a letto, alzarmi solo per andare in bagno e scongiurare per il peggio.

Ho passato 2 mesi e mezzo completamente a letto, travolta da mille pensieri. Quelle che avevo non erano le solite perdite, i valori degli ormoni nel sangue crescevano ed io volevo crederci, tutto era appeso ad un filo sottile di speranza che mi ha condotto fino a qui ed ancora mi fa parlare sottovoce. La paura mi ha impedito di godermi pieno la gioia che meritavano questi attimi, l’idea che tutto improvvisamente potesse spegnersi era indelebile dentro di me, ma che piano piano, giorno dopo giorno, la consapevolezza che un Pulcino sta crescendo dentro me sta diventando realtà.

12980410_10201474566302113_1868787490_nVi presento il mio Pulcino, qui a 85 giorni di vita, a 12 settimane quando ancora misurava soli 4, 5 cm

Annunci

11 pensieri su “13 Aprile 2016 – 9 mesi dopo…

  1. Alla fine ce l’hai fatta perché sei una guerriera!
    Anche io come te ho voluto vivere il post transfer a modo mio, a riposo, immersa nella pace e nella serenità di casa mia e sono felice di averlo fatto. Alla settima settimana ho visto le malefiche perdite rosse e panico a parte, una volta appurato che la pupa stava bene, ho scelto di stare a riposo, nonostante l’ospedale dicesse di no, che faceva lo stesso. Morale della favola: non fa lo stesso, siamo noi a decidere!
    Ti capisco in qualche modo e a mio parere hai fatto benissimo a seguire il tuo istinto!
    Ti auguro tutto il bene, sono veramente felice per voi!

    Liked by 1 persona

    • Ciao Carissima!! ho fatto un giro veloce tra le tue pagine e con immenso piacere leggo che anche tu finalmente sei in dolce attesa di una Principessa… Congratulazioni! Ho provato a lasciarti un commento , ma qualcosa non funziona nel mio pc presumo… così ti rispondo qui… Sei un mesetto più avanti di me, noi il 22 aprile abbiamo la morfologica e finalmente sapremo il sesso, anche se al 70% sembrerebbe un maschietto… che dire, tra tante bimbe, il maschietto è toccato a me e ne sono felice perché è l’ennesima sfida che accetto molto volentieri… altrimenti che guerriera sarei? In questi mesi di silenzio non ci credevo, la paura era dietro l’angolo, il dover passare quasi tre mesi coricata a letto non mi ha aiutato, ma ora che le nausee sono passate, che tutto sembra procedere bene, che la pancia inizia a vedersi posso essere felice!

      Mi piace

  2. Che gioia!!!!!!! Non sai quante volte ho aperto il tuo blog x avere notizie…sono così felice e commossa..piena di gioia x voi!!!!!! Vai avanti così anzi andate avanti così!!! Ti abbraccio e vi auguro ogni bene! Ale

    Liked by 1 persona

  3. Ho letto ora il tuo blog…..mi ha messo energia e forza…domani il mio primo pick up….speriamo in 8/9 ovetti……..grazie per la forza che mi hai messo…..da guerriera…..davvero grazie di cuore,

    Mi piace

    • Ciao Melissa,
      grazie per avermi scritto… a te come è andata?? io finalmente lo posso gridare, SONO UFFICIALMENTE MAMMA!!!
      Spero che passandomi a trovare tu possa darmi aggiornamenti interessanti!
      A presto e in bocca al lupo per il tuo percorso!

      Mi piace

  4. Cara mamma di questo piccolo pulcino Auguri di cuore!
    Che il Cielo vi protegga tutti…ne hai passate tante e meriti la felicità adesso.
    È stato bello leggerti… Io sto per cominciare e avevo mille dubbi…. Molti me li sono chiariti con il tuo splendido blog. Davvero grazie per vare condiviso informazioni, pensieri, emozioni ed esperienze preziosissime con tutti noi.
    Ti abbraccio, anzi, Vi abbraccio con tutto il cuore.

    Liked by 1 persona

    • Ciao Lia… è la prima volta che qualcuno mi scrive chiamandomi Mamma… ti assicuro che mi è venuta la pelle d’oca.. per un attimo ho pensato che non fosse indirizzato a me il messaggio… ma poi mi sono detta: “E no… sono proprio io la mamma di Pulcino…”
      E’ un piacere sapere che tutta la sofferenza provata non sia stata inutile, che l’aver affrontato questo percorso ora possa servire da esperienza per tantissime altre donne… Ti abbraccio, spero di sentirti presto e ti auguro tutto il bene di questo mondo!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...