26 Aprile 2015 – Liebster Award 4.0

liebsteraward_41Quando si riceve un premio è sempre una sorta di gratificazione. Quando poi a regalartelo è una persona che si ammira tanto, si apprezza per ciò che scrive e si conosce appena, il premio prende ancor più valore di ciò che rappresenta.

A nominarmi è stato Marfi, autore di uno degli spazi più singolari e simpatici che ultimamente si trovano nel Web. Il suo Blog Padri Duri, è la GUIDA, il Manuale, le Istruzioni per coloro che si sono appena affacciati in un mondo nuovo, in un ruolo nuovo… quello del papà. Non è assolutamente un blog per “soli” uomini, al contrario è uno spazio stimolante e Marfi ha un modo di scrivere che ti cattura ed in men che non si dica, ti ritrovi alla fine di ogni articolo, col la voglia di leggerne subito uno nuovo. Ve lo consiglio!

Ma ora entriamo nel vivo del premio ed in poche parole vi spiego di che si tratta. Liebster:

  • Dove e quand’è nato: in Germania nel 2012, pertanto dovremmo essere arrivati alla 4° edizione.
  • A chi si rivolge: blog emergenti, appena nati o di piccole dimensioni (insomma, quelli con cui non ci si guadagna).
  • Obiettivo: dare visibilità ai blog nominati.

Regole:

  • Ringraziare il blog che ti ha nominato;
  • Rispondere alle 10 domande poste da chi ti ha nominato;
  • Nominare 10 blog;
  • Porre 10 domande agli autori dei blog nominati.

Ora entriamo nel vivo del premio, di seguito risponderò alle simpatiche domande che mi ha posto Marfi

1) Cosa fai nella vita oltre al blog?

Impiegata, moglie, mamma di 7 bimbi pelosi, allevatrice amatoriale di chihuahua, figlia, accanita lettrice, adoro scrivere, dipingere e soprattutto ora come ora sto cercando di realizzare il sogno più grande: diventare madre.

2) Non pensi che il web sia già abbastanza pieno di pattumiera? C’è proprio bisogno di noi?

E’ proprio questo lo scopo del nostro spazio, distinguerci dalla pattumiera e creare un posto virtuale dove tutti possano sentirsi a casa, ritrovarsi in ciò che scriviamo e soprattutto credere in nuove possibilità, passare qualche minuto in nostra compagnia, rilassarsi, trovare informazioni utili ed al tempo stesso divertirsi con noi.

3) Coerenza e cambiamento sono compatibili?

Se si è coerenti in ciò che si pensa e si inseguono le proprie idee per il cambiamento allora si! Se si parte dal cambiamento e si cambia in base a come tira il vento, a ciò che passa la moda del momento o l’amico di turno, allora non si sa nemmeno di che stiamo parlando e coerenza e cambiamento sono il giorno e la notte.

4) Era meglio prima o sarà meglio domani?

Sono un incredibile Romantica (aggiungerei anche un po’ isterica, ma non nevrotica, però simpatica… certo unica! ehhhh), quindi sarà decisamente meglio domani, altrimenti come faccio a continuare a vivere il mio sogno? Se il presente è meglio, il domani lo sarà ancora di più… per il passato ho avuto qualche intoppino, ma senza, non si potrebbe apprezzare il meglio, o sbaglio??

5) Birra o vino?

Nella mia vita precedente conclusasi un 6 anni fa, avrei scelto decisamente “Vino!”, senza ombra di dubbio, senza un ripensamento… Vino Bianco Frizzante… poi ho conosciuto la birra, ho iniziato a berne per la prima volta un goccino a 29 anni ed è per questo che oggi mi sentirei di rispondere Birra… anche perché nel frattempo ho scoperto di essere allergica ai solfiti presenti nel vino bianco… Che dire… non sono una grande bevitrice,  e non è mai o bianco o nero, se mai, mi adeguo perfettamente all’occasione.

6) Un libro, un disco, un film.

Libro: Il settimo bambino di Erik Valeur

CD: Ora di L. Cherubini Jovanotti

Film: Shutter Island di Martin Scorsese

7) Materia preferita a scuola.

Avendo seguito un indirizzo artistico negli studi potrei dirti che la mia materia preferita è la Storia dell’arte. Ovviamente la vera passione poi è quella per il disegno, quindi ritrattistica ad olio, acquarello e gessetto, l’interpretazione delle varie correnti ed avanguardie artistiche.

8) Hai progetti o “ormai…”?

Se ho progetti? sono un vulcano di progetti, la notte faccio fatica a dormire perché la mia testa è un vulcano di idee. Non esiste “ormai” nella mia vita, bisogna avere il coraggio di mettersi in gioco in ogni momento. Fortunatamente riesco a portarne a temine diversi, quello più grande ed importante adesso è di avere un figlio…

9) Sei uno di quelli che “da lunedì inizio”?

Se si parla di dieta si… lo ammetto. Se si parla di altri progetti no, ho la tendenza a partire da subito e a razzo. Devo iniziare quando ho l’idea, quando ne sento la necessità. Mi piace cogliere l’attimo.

10) Cambi il mondo o cambi te stesso per cambiare il mondo?

Non sono un supereroe… non ho le aspettative di poter cambiare il mondo… al contrario sono sempre rivolta al cambiamento visto come miglioramento di me stessa perché solo in questo modo è possibile avere un mondo migliore. Gentilezza, educazione, altruismo, amicizia, rispetto, amore, famiglia, sono valori che stanno andando via via perdendosi nelle ultime generazioni e questo è un po’ colpa della società e dei genitori in primis. Per questo motivo, anche se faccio parte della minoranza, faccio spazio nella mia vita alla conservazione di questi principi e alla divulgazione. Se fai un sorriso e un saluto ad uno sconosciuto non puoi che riceverne uno in cambio. La cosa sconvolgente è che non è sempre così. Purtroppo.

Le mie nomination sono:

  1. In Punta di Piedi
  2. Giù dalle Nuvole
  3. Ricomincio da Noi
  4. PMA Viaggio verso Te
  5. Gemelli (Ri)Belli
  6. Il piccolo mondo di Lelle
  7. Il Diario dei Gombi
  8. L’ombra di un sorriso
  9. DiventeròMamma
  10. Vivo in Tempi Bui

Ecco le 10 Domande:

  1. Quali sono i tre aggettivi che ti descrivono meglio?
  2. Perché hai aperto un blog?
  3. Meglio vivere di rimpianti o di rimorsi?
  4. L’amore è per sempre?
  5. Se avessi un solo desiderio da poter realizzare, cosa vorresti?
  6. Quale canzone sceglieresti come colonna sonora della tua vita?
  7. Quale personaggio storico, dei fumetti, di un libro o famoso ti ha fatto dire: Questo “Sono io!”?
  8. Sei un tipo tradizionalista o progressista?
  9. Se potessi cambiare epoca (passata o futura), in quale ti sarebbe piaciuto nascere?
  10. Qual è il tuo progetto progetto più ambizioso?

Grazie a tutti per aver partecipato!

Annunci

3 pensieri su “26 Aprile 2015 – Liebster Award 4.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...